Tra acqua e vento: navigare sul Lago di Garda, che avventura!

Un modo rilassante e piacevole in modo per muoversi sul Lago di Garda è navigando sulle sue acque: viaggiate velocemente da una località all’altra a bordo di rapidi aliscafi e catamarani oppure godetevi la tranquillità del lago su una più lenta motonave.

Per chi voglia navigare sul Lago di Garda e visitare le cittadine e i borghi che vi si affacciano c’è solo l’imbarazzo della scelta. Il servizio della Navigazione Lago di Garda offre infatti numerose possibilità. La signora Eleonora non si stancherà mai di fare, almeno una volta al mese, il viaggio classico del lago. Si parte al mattino da Desenzano per fare il giro completo del lago, navigando lungo la sponda bresciana, e si sbarca a Riva del Garda nel primo pomeriggio.

Angelo consiglia l’itinerario tutto dedicato al basso lago: si parte al mattino sempre da Desenzano e poi si prosegue per Sirmione. Meta finale è Gardone Riviera, dove si arriva nel primo pomeriggio, dopo aver navigato davanti a Bardolino, Garda e Salò. Durante il percorso è possibile vedere la bellissima Isola del Garda.

navigazione_lago_di_garda.jpg

Uno specchio d’acqua unico accarezzato da venti costanti di diversa intensità, rappresenta un sogno a occhi aperti per gli amanti del windsurf e della barca a vela. Il Lago di Garda è un campo ideale di regata accessibile per tutto l’anno: qui infatti è sempre possibile praticare la vela grazie alla presenza dei suoi venti, l’Ora, che soffia da sud verso nord da tarda mattinata fino a pomeriggio inoltrato e il Pelér, che spira da nord a sud dalle prime ore del mattino fino a mezzogiorno. Questo flusso d’aria è l’instancabile motore degli eventi velici di altissimo livello che si organizzano sul Garda. Come ad esempio la Centomiglia: la regata più lunga che si svolge in Europa su acque interne e da qualche anno anche la più longeva in Italia. ll nome riecheggia quello della Mille Miglia, celebre corsa automobilistica; anche in questo caso la formula di partecipazione è libera. Il percorso varia in funzione della tipologia e della lunghezza delle imbarcazioni.

La tradizione vuole che partenza e arrivo siano a Bogliaco di Gargnano (sponda bresciana) e come boe a Nord Riva del Garda, e a Sud Desenzano. La Centomiglia è un appuntamento unico al mondo. Anche per chi vuole solo provare l’emozione del via.